Benvenuti nel mio blog di cucina dove metto le ricette di quello che preparo.

In generale sono attenta alla buona alimentazione alla quantità di grassi e calorie quindi cerco di usare tante verdure e insalate e variare gli ingredienti anche se ho un debole per i dolci quindi troverete tanti dolci tradizionali della cucina italiana e torte. Siccome penso che la maggior parte delle persone, come me, siano interessate alle ricette più che alle chiacchiere spesso mi limito a postare solo le ricette con pochi commenti. Nel blog troverete ricette di ogni tipo dalla semplice crostata alla marmellata alle ricette più complesse come la colomba pasquale. Nella home page troverete sempre l'ultima ricetta postata, ma potete trovare anche quelle meno recenti usando il motore ricerca di Pepesenise o cliccando sulle categorie: primi, secondi, contorni, antipasti. Immagino vi state chiedendo cosa significhi Pepesenise, per brevità diciamo che è un termine del dialetto calabrese per indicare i peperoncini secchi dolci sminuzzati anche se potrebbe derivare pure dai peperoni secchi di Senise. Spero vi piacciano le mie ricette. Sono graditi commenti e suggerimenti.

FRATI AL FORNO

I frati sono delle ciambelle che in genere si fanno fritte, devono il loro nome alla loro forma tonda che ricorda la chierica dei frati. I frati sono un dolce tipico toscano, ma dolci simili sono diffusi in tutto il mondo, in America li chiamano donuts. Sono un cibo da strada perfetto non ha caso nei film americani sono il dolce preferito dai poliziotti. Sono anche ottimi per la prima colazione. Per ridurre il contenuto di grassi che viene aggiunto con la frittura ho voluto modificare la ricetta per poterli preparare al forno, così si possono mangiare senza troppi sensi di colpa per la linea.

Ingredienti

- 450 gr di farina 00
- 50 gr di zucchero
- 60 gr di burro
- 1 uovo
- 1 tuorlo
- 250 ml di latte intero
- 15 gr di lievito di birra fresco
- 1 baccello di vaniglia
- un pizzico di sale
PER DECORARE
- 1 tuorlo
- 2 cucchiaia di latte
- acqua
- zucchero semolato


FRATI AL FORNO

Difficoltà: Media
Porzioni: 10
Categoria: Dolce
Tempo di preparazione: 30 min.
Tempo Cottura: 10 min.
Per porzione: cal. (kcal) : 127


Procedimento

Versate nel recipiente della planetaria la farina, aggiungete lo zucchero, l'uovo, il tuorlo, i semi prelevati dal baccello di vaniglia (incidendo il baccello nel senso della lunghezza ) e il lievito sciolto nel latte tiepido. Impastate gli ingredienti a velocit bassa per 8 minuti; aggiungete il burro freddo in pi riprese a tocchi (aggiungete il prossimo tocco di burro quando il precedente si amalgamato bene all'impasto), continuate a impastare fino ad ottenere un impasto omogeneo. Aggiungete il sale e fate assorbire del tutto. Formate un panetto e sistematelo in un recipiente, coprite e lasciate lievitare per un'ora, fino a quando si raddoppia. Trascorso il tempo necessario, versate l'impasto su di un piano da lavoro leggermente infarinato, lavoratelo leggermente.
Stendere l'impasto ad uno spessore di circa un centimetro e mezzo, ricavate tanti cerchi con un coppa-pasta di circa 6-8 cm di diametro. Fate foro pi piccolo al centro con un coppa-pasta del diametro di 3 cm pi piccolo o un bicchierino piccolo. Sistemate i frati su una teglia rivestita con carta forno, distanti tra loro. Coprite con un telo e lasciate lievitare per 2 ore o fino a quando saranno raddoppiati.
Spennellateli delicatamente con un tuorlo ed un p di latte tutta la superficie. Cuocete in forno preriscaldato e statico a 180 per circa 10 minuti, fino a doratura. Non prolungate eccessivamente la cottura altrimenti induriscono. Sfornate i frati e
spennellate la loro superficie con dell'acqua e passateli nello zucchero semolato. Serviteli caldi. Saranno buoni anche il giorno dopo.




Ads:

Posted on 2016-12-11 19:27:48 by Chechi

Categoria: Cucina - Ricetta - Dolce


Ricette che ti potrebbero interessare:



Disclaimer

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge. n. 62 del 2001.

Tutti i diritti relativi a fotografie, testi e immagini presenti su questo blog sono di esclusiva proprietà dell'autrice di questo blog, come da copyright inserito e non è autorizzato l'utilizzo di alcuna foto o testo in siti o in spazi non espressamente autorizzati da me.
Pagina consultata 70294 volte.