GNOCCOLI CON SUGO DI SEPPIE

Gnocculi cavati cu sugu di sicci e muddrica atturrata. Si tratta di un piatto unico perché le seppie fanno da secondo, ideale come pranzo della domenica. Benché si chiamano gnocculi si tratta di pasta di semola di grano duro fatta in casa. Vengono detti Cavati o 'ncavati perchè viene prodotta una incavatura con le mani come illustrato nella foto. Ci si può far aiutare a prepararli dai bambini che si divertono tanto e poi la mangiano più volentieri. Personalmente le seppie le preferisco ripiene ma il sugo viene molto saporito e mi piaceva provare questa ricetta siciliana (marsalese).

Difficoltà: Media

Porzioni: 4

Categoria: Primo

Preparazione: 60 min.

Tempo Cottura:

Calorie per porzione (kcal) : 572

GNOCCOLI CON SUGO DI SEPPIE

4 stelle in base a 3 recensioni

Ingredienti

PER LA PASTA:
- 400 gr di farina di semola di grano duro
- 250 ml circa di acqua
- sale
PER IL CONDIMENTO:
- 500 gr di pomodori pelati
- 1 piccola cipolla
- 1 spicchio d'aglio
- 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
- 2-3 aghi di rosmarino
- mezzo bicchiere di vino bianco secco
- peperoncino piccante in polvere
- 5 cucchiaia di olio extravergine d'oliva
- sale
PER LA MOLLICA TOSTATA:
- 3 fette di pane
- 1 spicchio d'aglio tritato
- 1 cucchiaino di prezzemolo tritato
- 2-3 foglioline di basilico tritato
- 10 gr di mandorle tritate grossolanamente
- 2 cucchiaia di olio extravergine

Preparazione

Preparate la pasta: versate a fontana la farina sul piano da lavoro, unite l'acqua tiepida
e il sale, impastate lavorando l'impasto per una decina di minuti fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo e lavorabile. Fate riposare per mezz'ora. Realizzate dei cilindretti lunghi circa 10 cm e si cavano esercitando una modesta pressione e un movimento traslatorio con i polpastrelli delle due mani avvicinate tra loro per dargli quella particolare forma incavata. Sistemateli su una tovaglia, infarinateli e ben distanziati e lasciateli riposare fino al momento di cuocerli.
Mentre gli gnoccoli riposano preparate il condimento. Pulite e lavate le seppie. In una padella fate riscaldare l'olio con la cipolla e l'aglio tritati finemente e il prezzemolo, unite le seppie e rosolate su fuoco vivo per 2 minuti. Sfumate con il vino e fatelo evaporare. Unite i pomodori, il rosmarino sminuzzato, il peperoncino e una presa di sale, coprite e proseguite la cottura per circa 30 minuti (controllate la cottura delle seppie).
Riducete in mollica le fette di pane e conditela con l'aglio, il prezzemolo, il basilico, le mandorle e l'olio. Mescolate e amalgamate bene tutti gli ingredienti. Trasferite la mollica condita in una padella e fatela tostare.
Cuocete la pasta in abbondante acqua bollente salata, scolatela, versatela nella padella con il sugo e fatela insaporire per qualche istante. Servite caldo e spolverizzate con la mollica tostata.

Posted on 2012-05-16 07:33:46 by

Categoria: Cucina - Ricetta - Primo

Ricette che ti potrebbero interessare: